Tre negozi di antichità e decorazione, a Verona e Milano. Pescetta, 30 anni di antiquariato e decorazione.

NEWSLETTER

Follow us

Search

Pescetta

MOBILI IN PAGLIA, LA NUOVA INTRAMONTABILE TENDENZA SPIEGATA DAI DESIGNERS

Il materiale senza tempo – nuovo intramontabile trend della nuova generazione di designers. Iniziata con i grandi produttori di fine ‘800 come Thonet e i designers di inizio secolo come Marcel Breuer, questa tendenza non accenna a depotenziarsi.  Nel 2020 vedremo molta paglia, canne di bamboo, vimini, rattan e raffia: materiali freschi, leggeri, senza mode e senza tempo.

Questi designer spiegano come mai la paglia rimane protagonista nei loro progetti.

Guilherme Wentz

Il designer Guilherme Wentz di São Paulo è fermamente convinto che non si possa discutere di mobili brasiliani senza includere la canna di bamboo. Si tratta di una leggera alternativa all’imbottitura e il paese è ricco di questa materia prima. Essa è utilizzata per dare subito un tocco tropical e richiamare l’ordine tramite il pattern classico ed intrecciato secondo una trama costante e lineare.

O Formigueiro

La paglia è un materiale multifunzionale e poliedrico, che si può applicare a superfici diverse dalle classiche sedute e che si presta ad essere reinventato esagerando la trama o incrociandola con altri materiali e filati per aggiungere comfort e contemporaneità. È il caso dei designers Caio Bahouth, Lucas Portes e Vinicius Mesquita, che hanno fondato O Formigueiro e che si prefiggono l’obiettivo di sovvertire l’uso canonico di questo materiale ad esempio su tavoli o comodini. La paglia secondo loro rimane un materiale senza tempo, senza moda sempre attuale e nonostante la leggerezza molto resistente. 

Adolini + Simonini’s

I designers milanesi Adolini e Simonini sottolineano la storia e la tradizione di questa materia aiutino le persone ad identificarsi in essa. Ricordano l’importanza di ogni passaggio nella lavorazione di questo materiale che pur apparendo semplice e leggero richiede attenzione e cura dei minimi dettagli.

Front’s

Anna Lindgren and Sofia Lagerkvist, le due designers della ditta Front di Stoccolma hanno sempre lavorato con la paglia intrecciata ma portano alla luce un grande problema dei giorni nostri. Utilizzare la paglia negli arredi implica un alto livello di artigianalità specializzata e trovare artigiani in grado di lavorarla a livello ottimo è sempre più difficile. Problema che si riscontra non solo con la lavorazione della paglia ma oramai in molteplici fonti quando si parla di lavori artigianali.

Gli spunti di riflessione intorno a questo materiale sono intensi e coinvolgenti. Un materiale così semplice nell’aspetto non può che essere definito nobile nell’essere legato alla tradizione, alla storia, al contesto e all’artigianalità in modo cosi profondo.

You don't have permission to register